Vin Scully muore – Voci commerciali della MLB

La leggenda della trasmissione Vin Scully è morta oggi all’età di 94 anni, secondo un comunicato stampa dei Dodgers. “Era la voce dei Dodgers, e molto altro ancora. Era la loro coscienza, il loro poeta laureato, che catturava la loro bellezza e descriveva la loro gloria da Jackie Robinson a Sandy Koufax, da Kirk Gibson a Clayton Kershaw. Vin Scully era il battito del cuore del I Dodgers e, in molti modi, i Los The Angels sono stati il ​​battito del cuore di tutti”, si legge nel comunicato.

Di tutte le voci leggendarie che hanno chiamato le partite di baseball nel corso dei decenni, c’è poco dibattito sul fatto che Scully sia il più grande, sia per la sua incredibile lunghezza in cabina che per la sua qualità senza pari in quei 66 anni di trasmissione. Giochi dei Dodgers. Sorprendentemente, Scully era già un’emittente televisiva di livello Hall of Fame al di fuori del suo lavoro con i Dodgers, poiché copriva le partite di baseball dell’All-Star per punti vendita come la NFL, il golf professionistico, il tennis e (naturalmente) la CBS. NBC, ABC e TBS.

Dall’inizio alla fine della sua carriera iconica, Scully è stato un maestro narratore, trovando infiniti modi creativi e poetici per chiamare l’azione, ma non soffocando mai il dramma sul campo. Scully è stata al microfono per molti dei più grandi momenti della storia del baseball, infarcendo quei momenti con chiamate incredibili e (importante) silenzi toccanti.

Nel 1950 iniziò a chiamare i Dodgers in trasmissioni televisive e radiofoniche a Brooklyn. Rimase in cabina fino alla fine della stagione 2016 dopo i Dodgers a Los Angeles. Come notato nel comunicato stampa, “Winn è stato tanto quanto chiunque abbia legato il franchise alla sua nuova città. I ​​fan – non solo in città ma alle partite del Los Angeles Memorial Coliseum – avrebbero sentito Winn e il collega Jerry Doggett sul loro nuovo transistor radio.

A nome di tutti noi di MLBTR, porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia di Vin Scully, alla legione di amici e fan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.