Pence dice che Trump ha “sbagliato” a cenare con un negazionista dell’Olocausto



Cnn

L’ex vicepresidente Mike Pence ha dichiarato lunedì che la recente cena di Donald Trump è stata “sbagliata”. Nazionalista bianco e negazionista dell’Olocausto Nick Fuentes e il rapper Kanye West nel suo resort in Florida e l’ex presidente dovrebbero scusarsi per questo.

“Il presidente Trump ha sbagliato a dare un posto al tavolo a un nazionalista bianco, un antisemita e un negazionista dell’Olocausto, e penso che dovrebbe scusarsi per questo. Dovrebbe condannare quelle persone e la loro retorica odiosa senza merito”, ha detto Pence. Ha detto a News Nation In una clip rilasciata lunedì sera.

Trump “ha mostrato un giudizio profondamente scarso nel dare a quelle persone un posto al tavolo”, ha detto, aggiungendo che non credeva che Trump fosse “un razzista o un fanatico”.

Trump ha affrontato un rapido contraccolpo da parte dei membri del suo stesso partito dopo aver ospitato Fuentes e West nella sua tenuta di Mar-a-Lago martedì scorso. L’incontro ha avuto luogo una settimana dopo l’annuncio dell’ex presidente Cerca il candidato presidenziale repubblicano Nel 2024.

Pence, che è considerato il candidato repubblicano nel 2024, ha ampiamente parlato favorevolmente delle politiche di Trump e del suo mandato nella sua amministrazione, ma ha rotto con l’ex presidente per la sua gestione dell’attacco del 6 gennaio 2021 negli Stati Uniti. Capitale. Lui ha detto alla CNN in un municipio di novembre Le parole e il tweet di Trump del 6 gennaio sono stati “irresponsabili” e crede che ci siano “scelte migliori” rispetto a Trump nel 2024.

Dai un’occhiata alla risposta di Pence quando gli viene chiesto se sosterrà Trump nel 2024

I commenti di Pence si uniscono a un coro di dure critiche rivolte a Trump nei giorni scorsi.

Jason Greenblatt, che ha servito come inviato per il Medio Oriente della Casa Bianca nell’amministrazione Trump, ha scritto Un editoriale per la CNN La cena di lunedì “non sarebbe dovuta accadere. periodo.”

“Spero che il presidente Trump condanni Fuentes, West e i loro simili – che odiano gli ebrei e odiano la fondazione dell’America. Persone come Fuentes sono pericolose per l’America. So che un presidente Trump lo riconoscerà e emetterà questa condanna”, ha scritto Greenblatt, che è Ebreo “Indipendentemente da come o perché è avvenuta la cena, nessuno dovrebbe dare agli odiatori un palcoscenico o un posto a tavola per odiatori come Fuentes e West”.

Florida Sen. Marco Rubio, rispondendo alla notizia dell’incontro, lunedì ha detto alla CNN che Fuentes era “un male, uno spargitore di veleno” e West ha aggiunto: “Non lo conosco, ma il ragazzo ha dei problemi”.

Alla domanda se Trump dovrebbe rimproverare Fuentes, Rubio ha detto: “Credo che lo farà. Perché so che non è un antisemita. Trump non lo è, ma posso dirti che questo ragazzo (Fentes) è malvagio. Quel ragazzo è una persona cattiva e disgustosa. “È un pagliaccio asino.”

Nel frattempo, il GOP Sen. Mitt Romney si è scagliato contro la gestione della squadra da parte di Trump.

“Sai, penso che sia disgustoso invitare persone così a incontrare l’ex presidente degli Stati Uniti. “Penso che ci sia – è chiaro che non c’è una linea di fondo nella misura in cui il presidente Trump degraderà se stesso e il paese”, ha detto Romney.

Alla domanda se Trump dovrebbe scusarsi, Romney ha detto: “Non lo fa. Non vede niente di sbagliato in tutto ciò che fa, quindi è caratteristico del suo atteggiamento che si possa dire che è uno scherzo o che non sa cosa sta succedendo. Ma non volerà, a quanto pare. È qualcosa che francamente lo umilia per fare quello che ha fatto. Ed è qualcosa che sminuisce anche il Paese. Questo è molto sfortunato.

Domenica, il governatore repubblicano Asa Hutchinson ha convocato un incontro con entrambi gli uomini “Estremamente inquietante” e “Autorevole” per l’estremismo.

Donald Trump Asa Hutchinson si è diviso

Il governatore del GOP è un negazionista dell’Olocausto e definisce la cena di Trump con Kanye West “molto inquietante”

“No, non credo sia una buona idea che un leader che è un esempio per il Paese o per il partito incontri (un) razzista o antisemita. Quindi è molto preoccupante, non dovrebbe accadere e dovremmo evitare di potenziare questi estremi”, ha detto a Dana Bash della CNN su “State of the Union”. “Vuoi privarli del potere, non potenziarli. Stai lontano da quello.”

Hutchinson, che è soggetto a limiti di mandato e lascerà l’incarico a gennaio, sta attualmente valutando un’offerta alla Casa Bianca per il 2024.

La CNN aveva precedentemente riferito che Trump era fidanzato con Fuentes e lo aveva trovato “molto interessante” durante la cena, secondo una fonte a conoscenza della questione, date le capacità di Fuentes di elaborare statistiche e dati e la sua familiarità con il mondo di Trump. Ad un certo punto durante la cena, Trump ha dichiarato che gli “piace” Fuentes.

L’Anti-Defamation League ha identificato Fuentes come un suprematista bianco e lo ha bandito dalla maggior parte delle principali piattaforme di social media per la sua retorica nazionalista bianca. Fuentes ha partecipato al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio 2021 e ha promosso le affermazioni infondate di Trump di frode nelle elezioni del 2020. West è stato impantanato nella sua stessa controversia il mese scorso dopo aver ripetuto teorie del complotto antisemita e altre affermazioni offensive.

Trump ha riconosciuto la cena in un post su Truth Social venerdì: “La scorsa settimana, Kanye West mi ha invitato a cena a Mar-a-Lago. Dopo un po’, è arrivato inaspettatamente con tre dei suoi amici, di cui non sapevo nulla. Martedì sera abbiamo cenato nel patio sul retro con diversi membri. La cena è stata veloce e tranquilla. Poi sono partiti per l’aeroporto.

Trump ha detto venerdì scorso che “non conosceva” Fuentes e che West gli aveva offerto consigli economici e politici.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.