Il volo Tara Air del Nepal con 22 persone a bordo è magico

L’aereo stava volando da Pokhara a Jomsom, una popolare città turistica nel Nepal centrale. L’Autorità per l’aviazione civile del Nepal ha affermato che l’aereo, decollato alle 9:55 ora locale, ha perso il contatto con il controllo del traffico aereo 12 minuti dopo il decollo. I voli tra due città durano solitamente 20-25 minuti.

Secondo Pinot PK, funzionario del ministero dell’Interno del Nepal, i funzionari ritengono che l’incidente sia dovuto al maltempo.

Il ministero ha affermato che i 22 dispersi includevano due cittadini tedeschi, quattro indiani e 13 cittadini nepalesi. Al momento non è noto da quale paese provengano i due passeggeri.

Pokhara si trova a 80 miglia a ovest della capitale Kathmandu.

L’aereo ha perso il contatto con la torre di controllo cinque minuti prima di atterrare a Jomsom, ha detto un funzionario della compagnia aerea a Reuters in forma anonima. Tara Air vola su velivoli turboelica Twin Otter costruiti principalmente in Canada. L’aereo scomparso ha effettuato il suo primo volo nell’aprile 1979, secondo il sito web di sorveglianza del volo Flightradar24.

Il portavoce ha aggiunto che l’esercito nepalese è stato coinvolto nella ricerca dell’aereo scomparso.

Le autorità hanno detto a Reuters che la perquisizione nell’area dell’ultima posizione nota dell’aereo ha impedito agli elicotteri di volare. L’Agenzia meteorologica del paese ha affermato che nuvole pesanti sono state osservate nell’area di Pokhara-Jomson sin dal primo mattino. Le condizioni di un elicottero di ricerca hanno costretto Jomsom a tornare.

Gli elicotteri sono pronti per la ricerca da Kathmandu, Pokhara e Jomsom una volta che il tempo sarà uniforme. La Civil Aviation Authority (CAA) del Nepal ha dichiarato in una dichiarazione che squadre di ricerca militari e di polizia sono state dispiegate nell’area.

Una squadra di ricerca e soccorso a terra è stata inviata nell’area vicino alla collina di Taulagiri, la settima vetta più alta del mondo a 26.795 piedi (8.167 metri), ha detto il funzionario di polizia Prem Kumar Dani.

Il Nepal, con 8 delle 14 montagne più alte del mondo, incluso l’Everest, ha un numero record di incidenti aerei. Il tempo può cambiare bruscamente e le piste di atterraggio si trovano solitamente in montagne difficili da raggiungere.

In 2016, l’aereo Tara Air si è schiantato mentre volava sulla stessa pista scomparsa domenica. L’incidente è avvenuto nell’aereo trasparente di un aereo a due piani recentemente acquistato.
E, All’inizio del 2018Un volo US-Bangla Airlines da Dhaka a Kathmandu ha preso fuoco durante l’atterraggio, uccidendo 51 delle 71 persone a bordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.