Il Senato approva l’estensione dei finanziamenti del governo per evitare la chiusura



CNN

Giovedì il Senato ha approvato una proroga a breve termine dei finanziamenti governativi Un arresto fine settimana. Il disegno di legge è stato approvato con un voto bipartisan di 72 contro 25.

Il finanziamento del governo è attualmente sulla buona strada per scadere a mezzanotte di venerdì, ma un disegno di legge provvisorio estenderebbe invece il finanziamento fino al 16 dicembre, avviando una potenziale lotta per il finanziamento alla fine dell’anno.

La Camera deve approvarlo dopo che il Senato l’ha approvato, prima che possa essere inviato per la firma del presidente Joe Biden.

I legislatori hanno espresso la speranza che non ci sarà una chiusura, ma questo è stato tipico del Congresso negli ultimi anni. Corri correttamente contro le scadenze di finanziamento.

In parte, ciò è dovuto al fatto che le controparti trovano più facile raggiungere accordi dell’ultimo minuto per evitare chiusure in tempi stretti.

A questo punto, nessuna delle parti vuole essere incolpata per la chiusura, soprattutto perché il controllo del Congresso è così vicino alle elezioni di metà mandato di novembre e democratici e repubblicani stanno cercando di far valere le loro ragioni agli elettori. Maggioranza. I legislatori per la rielezione sono anche ansiosi di concludere il lavoro a Capitol Hill in modo che possano tornare nei loro stati d’origine per la campagna.

Oltre al denaro per mantenere a galla le agenzie governative, la misura finanziaria a breve termine annunciata all’inizio di questa settimana fornisce circa 12 miliardi di dollari all’Ucraina poiché continua a resistere all’invasione russa del paese e il Pentagono deve riferire come è andato il dollaro USA. Trascorso lì. Gli aiuti all’Ucraina sono una priorità bilaterale.

La risoluzione continua estenderebbe di cinque anni il programma tariffario per gli utenti della FDA in scadenza.

Senato Si è tenuto un importante sondaggio Senato Democratico della Virginia Occidentale. Il governo spingerà avanti con la mossa di finanziamento del governo all’inizio di questa settimana dopo che Jo Manchin ha abbandonato la richiesta di un’estensione Una controversa proposta di riforma dei permessi Ha attirato pesanti critiche da repubblicani e liberali allo stesso modo.

Il piano avrebbe accelerato il processo di autorizzazione e revisione ambientale per i progetti energetici, incluso un importante gasdotto che attraverserebbe lo stato natale di Manchin, il West Virginia. I leader democratici del Senato stanno spingendo per il passaggio dei finanziamenti del governo a seguito dei tagli agli accordi per ottenere il sostegno di Manchin alla legislazione anti-inflazione dei Democratici – una priorità assoluta per il partito – approvata durante l’estate.

Ma i repubblicani, non volendo premiare il sostegno di Manchin alla legislazione anti-inflazione, hanno avvertito che voteranno contro uno sforzo per collegare l’estensione fiscale alla riforma delle sanzioni.

Allo stesso tempo, alcuni membri liberali del Senato Democratico hanno espresso preoccupazione per gli impatti ambientali.

I 12 miliardi di dollari aggiuntivi di finanziamento per l’Ucraina forniscono denaro per continuare le spedizioni di armi negli Stati Uniti, denaro per ricostituire le armi inviate in Ucraina negli ultimi sette mesi e ulteriore sostegno economico.

Il disegno di legge stanzia ulteriori 3 miliardi di dollari all’Iniziativa di assistenza alla difesa dell’Ucraina per continuare a fornire armi all’Ucraina per contrastare un attacco russo. Questo denaro consente agli Stati Uniti di acquistare armi dall’industria e spedirle nel paese, piuttosto che direttamente dalle scorte di armi statunitensi.

Il disegno di legge autorizza un ulteriore finanziamento di 3,7 miliardi di dollari dell’Autorità di prelievo presidenziale, che consente di spedire armi direttamente dalle scorte statunitensi e aggiunge 1,5 miliardi di dollari per “ricostituire le attrezzature statunitensi” fornite all’Ucraina. Il conto dice.

Il disegno di legge stanzia 4,5 miliardi di dollari al “Fondo di sostegno economico” per “fornire supporto per il mantenimento del funzionamento del governo nazionale dell’Ucraina”.

Gli Stati Uniti hanno fornito un significativo sostegno economico e militare all’Ucraina dall’inizio dell’invasione russa a febbraio, fornendo “oltre 16,2 miliardi di dollari in assistenza alla sicurezza all’Ucraina”, ha affermato mercoledì un comunicato del Dipartimento della Difesa. .

Questa storia e questo argomento sono stati aggiornati con ulteriori miglioramenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.