Il famoso giornalista di calcio Grant Wall è morto durante il torneo di calcio della Coppa del mondo del Qatar

Il famoso giornalista di calcio Grant Wall è morto, ha annunciato venerdì la Federazione calcistica degli Stati Uniti. Wall, 48 anni, raccoglie notizie in Qatar Coppa del Mondo Quando è morto.

L’agente di Wall, Tim Scanlan, ha detto che il giornalista “sembrava essere in una sorta di grave depressione nella sala stampa” dell’arena. Partita dei quarti di finale Tra Argentina e Olanda, entrambe le squadre sono andate ai supplementari. I paramedici sono stati chiamati sulla scena, ha detto Scanlon, ma non sono stati in grado di rianimarlo. È stato portato all ‘”ospedale più vicino”, ma Scanlon non sa come ci sia arrivato.

Wahl lo era Inviato Diversi tweet durante la partita.

“L’intera famiglia del calcio statunitense ha il cuore spezzato nell’apprendere della perdita di Grant Wal”, ha dichiarato la Federazione calcistica degli Stati Uniti. detto in un comunicato Venerdì sera. “Gli appassionati di calcio e giornalismo di alta qualità sapevano di poter sempre contare su Grant per raccontare storie penetranti e divertenti sul nostro sport e sui suoi protagonisti”.

Selezione borsa di studio
FILE — Grant Wall parla durante una tavola rotonda al Kicking + Screening Soccer Film Festival l’8 aprile 2014 a New York City.

Michael Locisano/Getty Images


Wall si è rivolto alla sua salute PodcastSpotify Giovedì ha detto di aver contratto la bronchite mentre copriva la Coppa del Mondo.

“Mi sono preso un po’ di tempo qui”, ha detto Wall agli ascoltatori. “Abbiamo avuto due giorni liberi qui senza giochi. Diciassette giorni di giochi e il mio fisico, penso, anche quando l’America è andata là fuori, ‘Amico, non dormi abbastanza’, mi ha rivoltato. Quindi io. ‘ Ho avuto la bronchite questa settimana. Sono stato due volte al centro medico della clinica, compreso oggi. Mi sento meglio oggi. Ho praticamente cancellato tutto quello che avevo giovedì, ho dormito e sto un po’ meglio. Puoi dire dalla mia voce che non sto facendo il 100% qui”.

Scanlan ha detto a CBS News che Wall aveva un “programma aggressivo” mentre era in Qatar.

“Era troppo?” l’ho chiesto. E ha detto di no, questo è ciò per cui viveva, e voleva la Coppa del Mondo”, ha detto Scanlon, riferendosi alla conversazione del 3 dicembre, una settimana prima della morte di Wallin. “È stato riconosciuto per la sua ottava Coppa del Mondo. Ieri ha compiuto 48 anni. Era un famoso cuoco e amava intrattenere. Venti buoni amici sono venuti a casa sua ieri sera per festeggiare”.

Un affermato giornalista, Wall ha scritto per diversi punti vendita ed è stato un collaboratore di CBS Sports. È stato analista presso il quartier generale della CBS Sports durante la Coppa del mondo del Qatar e ha scritto colonne per gli ospiti incentrate sulla squadra nazionale maschile degli Stati Uniti per CBS Sports. È stato anche consulente editoriale per documentari sul calcio presso Paramount+.

Wall è anche sposato con la dottoressa Celine Counter, una collaboratrice medica di CBS News. Contatore Twittato Ha detto di essere “totalmente scioccata” e ha ringraziato la “famiglia calcistica” di Wallin e i loro amici per il loro sostegno quando è arrivata la notizia.

Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato americano, ha affermato che l’agenzia è stata in contatto con funzionari in Qatar.

“Siamo stati profondamente rattristati nell’apprendere della morte di Grant Wall e inviare le nostre condoglianze alla sua famiglia, con la quale abbiamo avuto uno stretto rapporto”, ha detto Price. Twittato. “Stiamo collaborando con alti funzionari del Qatar per fare in modo che i desideri della sua famiglia vengano esauditi il ​​più rapidamente possibile”.

Il commissario della Major League Soccer Don Garber Twittato: “Siamo scioccati, rattristati e addolorati dalla tragica scomparsa di Grant Wall. Era una persona gentile e premurosa la cui passione per il calcio e impegno per il giornalismo era incommensurabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.