I manifestanti hanno assediato la casa del presidente dello Sri Lanka

La gente protesta all’interno del Palazzo Presidenziale di Colombo, Sri Lanka, sabato 9 luglio.

Dinuka Liyanawatha/Reuters

Aggiornato 1956 GMT (0356 HKT) 9 luglio 2022

La gente protesta all’interno del Palazzo Presidenziale di Colombo, Sri Lanka, sabato 9 luglio.

Dinuka Liyanawatha/Reuters

Avversari Hanno saccheggiato le residenze ufficiali del Presidente e Primo Ministro dello Sri Lanka Sabato, la gente ha protestato per l’aggravarsi della crisi economica del Paese.

È iniziato con più di 100.000 persone che si sono radunate fuori dal Palazzo Presidenziale di Colombo, chiedendo le dimissioni del presidente Gotabaya Rajapaksa. I manifestanti sono stati successivamente visti all’interno dell’edificio, appendere striscioni ai balconi e nuotare nella piscina dell’appartamento. Funzionari della sicurezza hanno detto alla CNN che Rajapaksa non era lì ed era stato trasferito.

In seguito, i media locali hanno riferito che i manifestanti sono entrati nella residenza ufficiale del primo ministro Ranil Wickremesinghe. Entrarono anche nella sua residenza privata. Il video in diretta trasmesso in streaming dai media locali e visto dalla CNN mostrava la sua residenza privata avvolta dalle fiamme mentre una folla si radunava sulla scena. Wickremesinghe non era presente nel momento in cui è stata violata; Il suo ufficio ha detto che era stato precedentemente spostato in un luogo più sicuro.

Sabato scorso il presidente del parlamento dello Sri Lanka Mahinda Yappa ha annunciato che Rajapakse aveva annunciato le sue dimissioni il 13 luglio. Wickremesinghe si è detto pronto a dimettersi e a lasciare il posto a un governo di tutti i partiti.

Lo Sri Lanka sta vivendo la sua peggiore crisi finanziaria della storia recente, lasciando milioni di persone che lottano per permettersi cibo, medicine e carburante. Decine di migliaia di persone sono scese in piazza negli ultimi mesi, chiedendo le dimissioni dei leader del Paese per le accuse di cattiva gestione economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.