I Los Angeles Lakers hanno nominato Darwin Hamm come loro prossimo allenatore: Sources

Il Los Angeles Lakers Diverse fonti hanno confermato che Darwin Hamm è stato nominato capo allenatore Atleti. Angeli L’ex allenatore Frank Vogel è stato licenziato 11 aprile, il giorno dopo la fine della stagione regolare.

Ham, 48 anni, è stato un impiegato con Dollari Come assistente di Mike Budenholzer dal 2018, ha avuto il suo primo successo NBA Campionato da allenatore nella stagione 2020-21. Ritorna a Los Angeles dopo aver lavorato come assistente con i Lockers dal 2011 al 2013. Ham ha anche lavorato con loro come assistente allenatore. Atlanta Hawks Dal 2013 al 2018.

“Molto eccitato !!!!!!!!” LeBron James Scritto su Twitter. “Congratulazioni e benvenuto coach DHam !!”

La carriera da giocatore di Hamin è durata dal 1996 al 2005. Ham ha anche vinto un campionato NBA. Pistoni di Detroit Nel 2004.

Il Altri finalisti C’era lavoro Guerrieri L’assistente Kenny Atkinson e l’ex Blazer da pista Il capo allenatore Terry Stots. I Lockers (33-49) finirono 11° alla Western Conference, non riuscendo ad avanzare ai playoff.

L’Hall of Famer e l’ex vicepresidente dei Lockers, Magic Johnson, hanno dichiarato lunedì che vorrebbe nominare un ex giocatore come prossimo allenatore dei Lakers.

“A parte probabilmente Eric Spolestra, gli altri tre negli ultimi quattro sono ex giocatori”, ha detto. Disse Atleti. “Quindi, in questo momento sto rendendo omaggio a questi giovani ex giocatori e penso che dica molto su ciò che hanno fatto prima. Non sto dicendo che debba essere un ex giocatore, ma voglio vedere cosa accade.

“Ma la cosa più importante per me è la responsabilità. Devono essere tutti responsabili, da uno a 15 anni. Siamo stati lontani dalla responsabilità. I ​​ragazzi non ne hanno mai parlato in questa stagione. È sempre colpa di qualcun altro. Odiavo Non ho mai detto: ‘Ehi, ho giocato male. , Ehi, tocca a me.’ Quindi, che si tratti di un ex giocatore o meno, la tendenza sono gli ex giocatori, ma in caso contrario ho bisogno di un allenatore che sia responsabile di tutti, quindi è quello che voglio vedere.

(Foto: Patrick McDermott / Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.