Gli effetti personali delle vittime della cotta di Halloween della Corea del Sud riempiono un tranquillo centro di oggetti smarriti

SEOUL, 1 nov (Reuters) – Un obitorio improvvisato per alcune delle persone uccise nella mania della festa di Halloween in Corea del Sud è ora diventato il più grande oggetto smarrito, contenente centinaia di oggetti come uno zaino “Happy Halloween” e una fascia di Minnie Mouse. Aspetta i loro proprietari.

Il Wonhyoro Sports Center è rimasto tranquillo martedì mentre alcune persone hanno setacciato più di 800 oggetti smarriti recuperati, tre giorni dopo che il popolare distretto di Itaewon è stato schiacciato durante Halloween.

A cinque chilometri dal luogo del disastro, nelle prime ore del mattino è stato utilizzato un impianto sportivo all’avanguardia quando i corpi di alcune delle 156 persone sono stati schiacciati a morte mentre un frastuono caotico della folla si è riversato in uno stretto vicolo sabato in ritardo. leggi di più

Martedì, 256 paia di scarpe, 258 vestiti, 124 borse e 156 articoli elettronici sono stati scaricati sul pavimento, insieme ad altri effetti personali tra cui portachiavi di peluche e maschere festive di Halloween.

Cellulari e carte d’identità sono stati tenuti separati presso la Questura.

Un sopravvissuto alla cotta ha camminato attraverso i materiali cercando la sua borsa, la gamba sinistra ingessata per le ferite riportate quella notte. Non ha trovato quello che stava cercando.

La donna, che ha rifiutato di dire il suo nome, ha detto che lei e la sua amica stavano per tornare a casa quando la folla si è gonfiata pericolosamente ed è finita in una grande folla spinta in avanti in un vicolo stretto e in pendenza. È rimasta bloccata ai piedi della montagna.

“Sono stato soffocato sotto (il vicolo), ma sono sopravvissuto perché la parte superiore del mio corpo non era stata premuta”, ha detto. Ha detto che anche il suo amico è stato salvato.

La Corea del Sud è in una settimana di lutto nazionale e martedì alti funzionari si sono impegnati a rispondere alle domande su come si è svolta la tragedia e su come il governo può prevenire disastri simili. leggi di più

Il bilancio delle vittime è di 156, con 151 feriti, 29 dei quali in condizioni critiche. Tra i morti ci sono 26 cittadini provenienti da 14 paesi.

Un funzionario di polizia ha detto a Reuters che lunedì la palestra era aperta per i proprietari e i membri della famiglia per reclamare i loro oggetti smarriti, ma pochi erano arrivati ​​​​finora.

Rapporti di Joo-Min Park; Montaggio di Jack Kim e Jerry Doyle

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.