Dopo aver colpito la Florida, l’uragano Ian si è diretto verso la Carolina del Sud

Barche e relitti si sono arenati a Fort Myers in seguito all’uragano Ian il 29 settembre. (Ted Richardson/The Washington Post/Getty Images)

Il consigliere di Fort Myers Beach, Dan Allers, è uscito dalla tempesta con sua moglie a casa di un amico. Ma quando tornò fuori, disse che le parole che gli venivano in mente erano “distruzione totale” e “catastrofe”.

Dopo la devastazione dell’uragano Ian, Fort Myers Beach “sembrava una grande spiaggia sabbiosa” dall’alto, ha detto Allers alla CNN, aggiungendo che una ripresa aerea scattata prima dell’uragano sarebbe stata completamente diversa. Parte oggi.

Quando Allers è uscito per aiutare a liberare la strada, ha detto che è come arare la strada dopo una grande tempesta di neve nel Midwest. La missione è quella di raggiungere la punta meridionale dell’isola, dove vive la maggior parte degli anziani della comunità, e lottano per ottenere rifornimenti, non per mancanza di sforzi, ma perché non c’è abbastanza aiuto, ha detto.

“Non so se qualcuno a Washington può sentire questo: se mandi aiuto, ne abbiamo bisogno”, ha detto.

Il presidente Biden ha detto giovedì che il governo federale Rimborso spese al 100%. Lo stato della Florida sta costando i suoi sforzi di risposta alle emergenze legate all’uragano Ian. Giovedì, durante un discorso dal quartier generale della FEMA a Washington, DC, ha indicato di aver accettato la richiesta del governatore Ron DeSantis di accelerare la dichiarazione di grave disastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.