Coppa del Mondo USMNT 2022: successo nella battaglia a centrocampo, ritmo offensivo chiave per la sconfitta degli Stati Uniti contro l’Olanda

Il America L’intera squadra ha ricevuto un notevole miglioramento della forma fisica mentre si allenava venerdì in preparazione per lo scontro degli ottavi di finale della Coppa del Mondo FIFA 2022 contro l’Olanda sabato. Christian Pulisic lo era già Cancellato come disponibile A seguito di una contusione pelvica e Josh Sergente Sembra anche pronto a partire dopo l’infortunio alla caviglia. Sarà interessante vedere se Weston McKenney ottiene più di 60 minuti, ma avere giocatori chiave pronti è musica per le orecchie di Greg Berhalter. L’USMND sconvolge gli olandesi di sabato.

Sergino Test sarà fondamentale in una partita Contro la nazione della sua nascita Le sue prestazioni hanno contribuito a chiudere il finale degli Stati Uniti e ha assistito al vincitore di Pulisic Iran. Mentre dovrebbe essere pronto per ottenere una vittoria per l’USMND, cos’altro deve accadere affinché gli Stati Uniti vinca il torneo?

Analizziamo tutto, ma prima ecco la mia formazione prevista:

Ordine previsto: Matt Turner; Test, Cameron Carter-Vickers, Tim Ream, Anthony Robinson; Yunus Musa, Tyler Adams, McKenney; Timothy Way, sergente, Pulisic

1. Pressione frequente

Se gli americani vogliono spodestarli e vincere la battaglia a medio raggio, devono avere qualche possibilità di riprendersi dallo sconvolgimento. Prendilo Inghilterra Lo sport per esempio. Il trio di centrocampo “MMA”. Adams, Musa e McKenney formano uno dei migliori gruppi della Coppa del Mondo. In fase di possesso, gli olandesi tengono palla a terra e mettono a segno 30 eliminazioni in tre partite.

Berhalter e l’USMNT hanno utilizzato diverse configurazioni di centrocampo per mettere a tacere gli avversari e dovrebbero aggiungere un quarto per tirare. L’attacco paziente di Louis van Gaal in confusione. L’Olanda ha la tendenza a prendere decisioni sbagliate con la palla sotto pressione, soprattutto quando i terzini sono in possesso. Pressing gioca a favore di questa giovane squadra degli Stati Uniti. La difesa ha già dimostrato di poter mantenere la posizione anche se lasciata su un’isola che è in qualche modo vulnerabile al contrattacco quando i primi sei avanzano.

Andare in sicurezza…

2. Aumenta il ritmo

Agli olandesi piace controllare il ritmo, motivo per cui penso che Cameron Carter-Vickers ricomincerà la partita. Più a suo agio sulla palla rispetto a Walker Zimmerman, Carter-Vickers potrebbe aiutare l’USMNT ad aumentare il ritmo della partita. Sappiamo già che Test e Anthony Robinson vivono nel terzo attaccante, quindi i difensori centrali che possono trovarli saranno cruciali.

Anche Turner si è sentito a suo agio con la palla ai suoi piedi mentre l’allenamento con Aaron Ramsdale all’Arsenal ha iniziato a mostrare nel suo gioco. Se l’America può dettare il ritmo, possono arrivare cose buone, come segnare in anticipo. Se ciò accade, potrebbero bloccare di nuovo le cose portando Zimmerman in ritardo.

Quando le cose vanno male, ti metti sulla difensiva. Ma a questo punto, l’USMNT sta giocando con i soldi della casa e potrebbe dover correre dei rischi. Non hanno la profondità per affrontare l’Olanda per 120 minuti, quindi uscire rapidamente dai blocchi può fare una grande differenza per vincere la partita. Sapendo che la palla rimarrà sul pavimento, l’America sarà pronta a fare un contrasto disperato se necessario.

Dovrebbe esserci più copertura della Coppa del Mondo? Ascolta e segui di seguito Casa dei CampioniIl quotidiano CBS Sports Soccer Podcast ti offre le migliori analisi, commenti, scelte e altro durante le grandi partite in Qatar.

3. Rallenta il gioco in attacco

Sette tiri in porta e due gol. Questo è tutto ciò che l’offesa USMNT ha fatto in questa partita. Solo sette squadre hanno meno tiri in campo rispetto agli americani. Ma il problema dell’USMNT è che spingono troppo velocemente e non si rendono conto che c’è tempo per un passaggio extra o dribblano troppo invece di passare. Wingers Wee e Pulisic sono particolarmente colpevoli di questo. Sono gli unici a trovare il fondo della rete, il che è un segnale positivo, ma hanno il potenziale per essere più produttivi cercando il passaggio in più invece di andare direttamente in porta.

di fronte Virgilio Van Dyck In difesa, la squadra dovrà trascinarlo nei punti peggiori perché il resto della linea di fondo è uno spauracchio per l’Olanda. Con le luci accese, questo può essere difficile da fare per una squadra giovane, ma è importante fidarsi dei tuoi compagni di squadra per finire le occasioni.

Come guardare e probabilità

  • Data: sabato 3 dicembre | Volta: 10:00 ET
  • Posto: Stadio Internazionale Khalifa — Al Rayyan, Qatar
  • TV: Volpe e Telemundo | Trasmissione in diretta: fubo TV (provalo gratuitamente)
  • Abitare: Aggiornamenti dal gioco
  • Contraddizioni: Paesi Bassi -104; pareggio +230; Stati Uniti +310 (tramite Caesars Sportsbook)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.