Biden emette un ordine della polizia mercoledì, mercoledì, giorno della memoria di Floyd

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

Il presidente Biden dovrebbe firmare un ordine esecutivo mercoledì volto a rafforzare la responsabilità della polizia, che rilancerà gli sforzi di riforma federale quando si tratta della nazione. Secondo anniversario dell’assassinio di George Floyd da parte della poliziaRiassunto dall’annuncio di più persone.

I membri della famiglia di Floyd, gli avvocati per i diritti civili e le forze dell’ordine dovrebbero unirsi al presidente alla cerimonia della firma della Casa Bianca mercoledì alle 16:00. La gente ha spiegato che Fiden avrebbe chiesto la creazione di standard nazionali per l’accreditamento da parte dei dipartimenti di polizia e la creazione di un database nazionale di agenti con denunce comprovate e record disciplinari, compresi quelli licenziati per cattiva condotta.

L’ordine esecutivo istruirà le forze dell’ordine federali ad aggiornare le politiche per l’uso della loro forza. I pubblici ministeri hanno esortato la Casa Bianca a intraprendere tale azione dopo il fallimento di un disegno di legge completo di riforma della polizia al Congresso lo scorso anno. Il disegno di legge prendeva il nome da Floyd, un uomo di colore disarmato morto sotto il ginocchio di un agente di polizia di Minneapolis. Successivamente è stato licenziato e accusato di omicidio.

“Se me lo avessi chiesto sei mesi fa, avrei detto che non c’è ancora tempo per un ordine esecutivo perché dobbiamo concentrarci sulla legge federale, in particolare sul disegno di legge di George Floyd”, ha detto Damon Hewitt. Comitato di avvocati per i diritti civili ai sensi della legge. “Ma una volta che questo sforzo è stato sventato, l’amministrazione è intervenuta il più velocemente possibile attraverso un’azione amministrativa”.

Negli Stati Uniti polarizzati, la magistratura afferma che la riforma della polizia richiede collaborazione e punizione

L’ordine esecutivo di Biden utilizzerà i fondi federali per finanziare la magistratura, incoraggiando la polizia locale a rafforzare le restrizioni sull’uso del soffocamento e dei mandati knock-knock, azioni già intraprese dalle forze dell’ordine federali. Coloro che hanno familiarità con il documento hanno affermato che imposterà nuove restrizioni sulla vendita di equipaggiamento militare alle forze dell’ordine locali, alcune delle quali hanno parlato in modo anonimo perché l’ordine non era ancora stato emesso.

“Riteniamo che questo ordine esecutivo dovrebbe standardizzare la formazione e la pratica e gettare le basi per il progresso nella standardizzazione della polizia in tutto il paese”, ha affermato Jim Pascoe, direttore esecutivo della National Brotherhood Commission. Sono stati spiegati i negoziati con la Casa Bianca e il contenuto dell’ordinanza. Ci auguriamo che questo sia un elemento per sanare le spaccature che esistono in alcuni luoghi tra gli agenti di polizia e le comunità in cui lavorano.

La Casa Bianca ha rifiutato di commentare.

Biden, che dovrebbe partire per Washington martedì dopo un viaggio in Asia, emetterà l’ordine tra le preoccupazioni che la Casa Bianca abbia perso il senso di urgenza per l’aumento della criminalità violenta e la riforma della polizia tra i gruppi per i diritti civili.

Ha annunciato lo scorso settembre che avrebbe intrapreso un’azione amministrativa sulla riforma della polizia attraverso il potere esecutivo. Dopo il crollo della legge federale, ha vietato i mandati di soffocamento e knock-knock, ha vietato la profilazione razziale e ha rimosso l’immunità qualificata per gli agenti di polizia.

Ma in un paese polarizzato da dibattiti su razza e giustizia penale, i negoziati sull’ordine erano all’ordine del giorno. A gennaio, gruppi di polizia hanno condannato una bozza trapelata in cui si affermava “razzismo sistematico” nel sistema di giustizia penale.

Pasco ha affermato che la versione finale dell’ordine “contiene riferimenti al razzismo”. Ma questo è solo il modo in cui viene presentato. Nella dichiarazione politica, sono state apportate modifiche significative alle frasi.

La Casa Bianca non ha l’autorità per apportare alcune delle modifiche che gli avvocati chiedono da tempo, come la rimozione dell’immunità competente, che protegge gli agenti di polizia dall’essere perseguiti individualmente per cattiva condotta. Decine di progetti di legge della Camera di Stato che smantellano tale immunità Sono stati sconfitti. Anche altri cambiamenti, come il divieto di soffocare o l’applicazione di politiche rigorose su quando la polizia può usare la forza, richiedono un’azione a livello statale o locale.

Ma l’ex sindaco di New Orleans Mark Moriel, ora presidente e amministratore delegato della National Urban League, ha definito l’ordine un “passo molto importante”.

“Riconosciamo che questo processo non è facile”, ha detto Moriel. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. Accetterò questo primo importante passo del Presidente perché è una dichiarazione potente e riflette ciò che può fare con il proprio potere esecutivo.

La nuova politica giudiziaria prevede che gli agenti debbano intervenire in caso di abuso

Larry Cosme, presidente dell’Associazione delle forze dell’ordine federali, ha affermato che l’ordine avrebbe un impatto molto diretto sulle 100.000 autorità federali del paese e che la capacità di Biden di agire unilateralmente nelle politiche per la polizia locale e statale era limitata.

Ma Cosme ha affermato che il documento “può fungere da modello nazionale per tutte le forze dell’ordine in tutto il paese”. Siamo impegnati in centinaia di ore di dibattito, e questo ispirerà i funzionari statali e locali: ‘Questo è quello che dobbiamo fare’.

Ha sottolineato che l’ordine includerebbe sezioni volte a fornire ulteriore supporto alla salute degli ufficiali, compresa la salute mentale, il reclutamento e il mantenimento degli ufficiali, in un momento in cui molti dipartimenti si trovano ad affrontare un morale basso e carenza di personale.

“Nessun agente vuole che qualcuno perda la vita, nemmeno il sospettato o la vittima”, ha detto Cosme. “Vogliamo la massima sicurezza per tutti nel Paese”.

Questa è una storia in crescita. Sarà aggiornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.