Breaking News :

Superlega, il comunicato della Juventus: “Convinti del progetto ma ora non realizzabile”

Sono state 48 ore di fuoco le ultime per quanto riguarda il calcio. Ben dodici top club d’Europa hanno infatti annunciato la nascita della Superlega, ovvero una competizione europea composta da 15 club fondatori più altri 5 che si sarebbero guadagnati il merito di farne parte di anno in anno. Un progetto rivoluzionario che ha generato l’ira di Uefa e Fifa in primis, ma che non è stato digerito anche dalla gran parte di tifosi, allenatori e calciatori. Da ieri sera, man mano tutte le 12 società hanno comunicato la loro rinuncia al progetto tra cui la Juventus, che pochi istanti fa ha pubblicato una nota sul proprio portale web:

“Con riferimento al comunicato stampa diramato da Juventus Football Club S.p.A. in data 19 aprile 2021, relativo al progetto di creazione della Super League, e al successivo dibattito pubblico, l’Emittente precisa di essere al corrente della richiesta e delle intenzioni altrimenti manifestate di alcuni club di recedere da tale progetto, sebbene le necessarie procedure previste dall’accordo tra i club non siano state completate.

In tale contesto, Juventus, pur rimanendo convinta della fondatezza dei presupposti sportivi, commerciali e legali del progetto, ritiene che esso presenti allo stato attuale ridotte possibilità di essere portato a compimento nella forma in cui è stato inizialmente concepito.

Juventus rimane impegnata nella ricerca di costruzione di valore a lungo termine per la Società e per l’intero movimento calcistico”.

Please follow and like us:

Redazione Football

Read Previous

Tifosi all’Olimpico per gli Europei: sì del Governo al 25%

Read Next

Football Economy – I 20 calciatori più pagati al mondo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *