Breaking News :

Arsenal, prestito di 130 milioni dalla Banca d’Inghilterra per fronteggiare la crisi

Arsenal, prestito di 130 milioni dalla Banca d’Inghilterra per fronteggiare la crisi
Giovedì 7 Gennaio 2021

Premier, l'Arsenal ha chiesto un prestito di 120 milioni per far fronte all'impatto del Covid

L’Arsenal ha stipulato un prestito a breve termine di 120 milioni di sterline (circa 130 milioni di euro) per far fronte all’impatto della pandemia di coronavirus.

Il club afferma di «soddisfare i criteri fissati dalla Banca d’Inghilterra per il Covid Corporate Financing Facility”. Il prestito sarà imborsabile a maggio 2021.

I Gunners sono stati uno dei club a dare il bentornato brevemente ad alcuni tifosi, ma la nuova stretta e le nuove limitazioni hanno subito interrotto il ritorno dei fan allo stadio.

Una nota dell’Arsenal afferma che «il CCFF è progettato per fornire finanziamenti a breve termine a tassi commerciali durante la pandemia alle società che hanno forti rating di investimento e che danno un contributo significativo all’economia britannica. Il CCFF si aggiunge al prestito fornito dai nostri proprietari Kroenke, Sports & Entertainment che ci ha permesso di rifinanziare il debito dell’Emirates Stadium nell’agosto dello scorso anno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Please follow and like us:

Redazione Football

Read Previous

Calcio, la frontiera (inesplorata) dei diritti tv? I micropagamenti sulle piattaforme social

Read Next

Knaster, un miliardario per il Pisa Calcio | Toscana24

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *