Breaking News :

Inter, Conte guarda avanti: ‘La delusione c’è’

[ad_1]

Il tecnico nerazzurro: “Il fatto che si gioca tanto in poco tempo è meglio. Dobbiamo sempre fare la partita, stare attenti. Il Verona? Juric è bravo. Dovremo rispondere colpo su colpo”

La delusione per il passo falso con il Bologna, il rimpianto di non aver avvicinato Juve e Lazio, il Verona obiettivo immediato per provare a resettare e ricominciare. L’Inter di Antonio Conte riparte da qui: “La delusione c’è – dice l’allenatore -, il fatto che la partita successiva arriva in poco tempo è meglio perché rimane sicuramente qualcosa a livello di amarezza ma ti devi impegnare e concentrare per il prossimo avversario. Il Verona? La prepariamo come sempre, cercando di far conoscere ai miei giocatori nei minimi dettagli l’avversario. Dovremo essere bravi, fare più attenzione: l’importante è che la squadra conosca che tipo di partita andremo a fare. Juric è bravo. Dovremo rispondere colpo su colpo dal punto di vista tattico ma anche atletico”.

Numeri buoni ma…

—  

L’Inter domani sera proverà ad avvicinarsi a Juve e Lazio. E giocare in trasferta può aiutare i nerazzurri: finora Conte ha fatto 32 punti lontano da San Siro, 2 in meno dell’Atalanta (che ha una partita in più): “Quello che cerchiamo di fare con i ragazzi e la mentalità che si vuole inculcare è quella di non pensare se si gioca in casa o in trasferta, al di là di questo periodo in cui non c’è il pubblico. Noi abbiamo sempre la voglia di fare la partita, di proporre il gioco: questo è importante. Abbiamo numeri buoni sul possesso palla e sulle azioni pericolose: il problema è che quando non viene il risultato puoi anche avere numeri buoni…”.

[ad_2]

Source link

Please follow and like us:

Redazione Football

Read Previous

New report: how European football associations implement UEFA’s club licensing system | Inside UEFA

Read Next

Roma-Parma, i convocati di Fonseca: out Kluivert per scelta tecnica

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *