Breaking News :

Football Economy – Record di spettatori per la ripresa del calcio: 8,2 milioni hanno visto Juventus-Milan

Football-Economy-Record-di-spettatori-per-la-ripresa-del-calcio-8_2-milioni-hanno-visto-Juve-Milan

foto corriere.it

La voglia e l’attesa era tanta, e finalmente è arrivato il momento della ripartenza del calcio italiano. Ieri sera infatti è andata in scena all’ Allianz Stadium di Torino la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Milan terminata 0-0, con il Milan che ha giocato per oltre 70 minuti in dieci contro undici e Cristiano Ronaldo che ha sbagliato un calcio di rigore. C’era fame di calcio nell’area e infatti i numeri della tv lo ha confermato. Dopo tre mesi di digiuno, sono stati oltre 8 milioni gli davanti al piccolo schermo. Gli spettatori sintonizzati su Rai 1 che hanno assistito a Juventus-Milan sono stati quasi 8,3 milioni (8.277.000), con share del 34%.

Si tratta della sfida più vista in questa stagione per quanto riguarda il calcio in chiaro in tv. Prima di ieri sera infatti il record stagionale era rappresentato dalla semifinale di Coppa Italia d’andata tra Juventus e Milan dove erano stati superati i poco più di 8 milioni di spettatori (30,8% di share).

Battuta anche la Champions League in chiaro: finora, aspettando le gare di agosto, il record stagionale su Mediaset è stato fatto segnare da Napoli-Barcellona, con 6,4 milioni di spettatori e il 23,5% di share, seguita dai 5,8 milioni per Inter-Barcellona (22,7%) e dai 5,3 milioni di Juventus-Atletico Madrid (20,5%).

Tuttavia, resta lontano l’obiettivo record, che rimane Inter-Roma del 5 ottobre del 2010 che arrivò quasi al 40% di share (39,90%) con 11.694.000 spettatori incollati davanti alla tv. Segue un Juve-Napoli del 20 maggio del 2012 con meno spettatori, ma sempre sopra gli 11 milioni e share superiore: 42,45%

Please follow and like us:

Redazione Football

Read Previous

Football Economy – Cazoo nuovo sponsor dell’Everton: intesa da 10 mln

Read Next

Football Economy – Preziosi del Genoa: “Dal Covid-19 danni per 20-30 milioni”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *