Breaking News :

Football Economy – Moses all’Inter e Lazaro in prestito al Newcastle: le cifre

Moses all'Inter e Lazaro in prestito al Newcastle: le cifre

foto inter

L’Inter ha ufficializzato una doppia operazione di mercato, in nerazzurro arriva infatti dal Fenerbahçe il nigeriano Victor Moses, mentre lascia i nerazzurri per andare a giocare in Premier, ma al Newcastle, Valentino Lazaro

Di seguito parte dei due comunicati pubblicati dall’Inter, per ufficializzare queste due operazioni di mercato, Moses e Lazaro:

“Victor Moses è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il calciatore nigeriano classe 1990 arriva in nerazzurro a titolo temporaneo con diritto di opzione”.

“FC Internazionale Milano comunica la cessione di Valentino Lazaro al Newcastle United FC. Il calciatore austriaco si trasferisce a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2020 con opzione per la trasformazione del prestito in trasferimento definitivo”.

Quanto costa Moses all’Inter

Victor Moses, nuovo esterno dell’Inter, arriva in nerazzurro con la formula del prestito con diritto di riscatto. Per ora dunque i nerazzurri non hanno avuto nessun costo sul cartellino, e se dovessero riscattare il nigeriano a fine giugno, la cifra fissata è di 12 milioni di euro. Per questi sei mesi, secondo indiscrezioni, il calciatore percepirà uno stipendio pari a 2,5 milioni di euro netti, poco più di 4,6 milioni di euro lordi (tenendo conto dell’irpef, delle addizionali regionali e comunali e degli oneri contributivi).

Le cifre di Lazaro al Newcastle

Valentino Lazaro ha lasciato l’Inter per trasferirsi in Inghilterra ma per il momento si tratta di un trasferimento temporaneo con l’opzione per il diritto di riscatto. Secondo indiscrezioni l’Inter incasserà 1,5 milioni per il prestito, mentre in caso di riscatto il prezzo fissato è di 23m 5 milioni di euro. L’impatto positivo tra il valore di prestito oneroso e il risparmio dall’ingaggio è di circa 2,9 milioni, mentre il club nerazzurro manterrà tra i costi i 2,6 milioni di ammortamento per i secondi sei mesi. In caso di riscatto a 23,5 milioni, l’Inter potrebbe incassare una plusvalenza di circa 7,7 milioni di euro.

Please follow and like us:

Redazione Football

Read Previous

Football Economy – Un nuovo partner commerciale per il Chelsea: la “Tre”

Read Next

Football Economy – Sassuolo Calcio e Wallabies, fianco a fianco nella ricerca dei migliori talenti