Breaking News :

Football Economy – Louis Vuitton vuole il Milan. Ecco la cifra offerta

Louis Vuitton vuole il Milan. Ecco la cifra offerta da arnault

foto south china morning post

Il Milan potrebbe nuovamente cambiare proprietario. A poco più di un anno dall’avvento di Elliott, il Milan potrebbe cambiare nuovamente proprietario e diventare questa volta di Bernard Arnault. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, sul Milan ci sarebbe l’interessamento di Bernard Arnault, proprietario del gruppo Lvmh–Louis Vuitton (il più grande conglomerato mondiale del lusso, con un impero che controlla 70 marchi). L’imprenditore francese sarebbe disposto a mettere sul piatto una cifra decisamente importante: poco più di un miliardo d euro.

Non è comunque la prima volta che il nome di Arnault viene associato a quello della società di via Aldo Rossi, ma la voce di qualche mese fa era stata prontamente smentita.

arnault vuole il milan
foto videoblocks

Arnault vuole il Milan

Rispetto al passato però questa volta potrebbero esserci le basi e le condizioni per valutare un eventuale passaggio del Milan dal fonto controllato da Paul Singer a Bernard Arnault. Elliott, quando poco più di un anno fa si insediò al Milan aveva predisposto un prestito di 303 milioni di dollari: 180 al misterioso proprietario cinese di allora, Yonghong Li (con un tasso dell’11,5%) e 123 milioni di dollari al club (con un tasso del 7,7%). In più occasioni si è parlato di un possibile passaggio di consegne con l’obiettivo di dare maggiore stabilità al club, ma Elliott aveva sempre ribattuto questa idea.

Se questa indiscrezione de Il Messaggero sarà confermata o meno, il Milan potrebbe dunque diventare del gruppo Lvmh–Louis Vuitton ma il passaggio ad Arnault non sarebbe comunque immediato, piuttosto molto probabilmene si profilerebbe a fine stagione. Con l’inizio di una nuova stagione infatti ci sarebbero le giuste condizioni per programmare al meglio il progetto tecnico, sperando di giocare la Champions League e soprattutto ideare una vera e propria strategia per la crescita del brand. Arnault è uno a cui l’ambizione non manca e oltre a rendere più competitiva la rosa punterebbe anche ad aumentare i ricavi, aspetto ormai primario per consentire al Milan di tornare il prima possibile al livello dei top club europei.

Please follow and like us:
error

Redazione Football

Read Previous

Football Economy – Sala: “Possiamo vendere San Siro, ecco quanto vale”

Read Next

Football Economy – Riqualificazione Santiago Bernabeau: Il Real Madrid sigla un nuovo accordo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *