Breaking News :

Football Economy – Cresciuti gli stipendi della Serie A. Ecco le cifre

Cresciuti gli stipendi della Serie A. Ecco le cifre

foto panorama

L’arrivo di tantissimi talenti in Serie A ha portanto non solo una maggiore competizione e una crescita a livello di qualità all’interno delle rose delle 20 squadre che compongono la Serie A, ma anche l’aumento degli stipendi dei calciatori. Secondo i dati riportati della Gazzetta dello Sport, i 10 giocatori più pagati della Serie A porteranno a casa circa 94 milioni di euro netti: a fare la voce grossa è sempre Cristiano Ronaldo.

Come riporta sempre la Gazzetta dello Sport, è inutile nascondersi poichè l’impennata è legata proprio all’arrivo a Torino, un anno fa, di CR7. La stessa Juve si è lanciata in una serie di corposi investimenti per sorreggere le ambizioni di Champions legate alla star portoghese. E questi storici 294 milioni (non verificati col club della Continassa) di costi comportano un +33% rispetto al 2018 e sono lo specchio di una rincorsa europea senza precedenti. Nel decennio targato Andrea Agnelli il club bianconero s’è collocato al 7° posto nello spesometro continentale, con un disavanzo di 414 milioni: meno della metà del miliardo del City, del Psg e in fila delle altre big.

Gli Stipendi della Serie A. Ronaldo il più pagato

Continuano dunque a crescere gli stipendi per i calciatori della Serie A e nell’attuale stagione si è arrivati ad un totale di 1360 milioni di euro di stipendi. Cristiano Ronaldo mantiene il trono di calciatore della Serie A più pagato dall’alto dei suoi 31 milioni di euro netti. A dominare è anche la Juventus, che porta altri tre bianconeri sul podio, 10 giocatori nei primi 11 in classifica e 20 tra i 35 più pagati.

Tuttavia il ruolo da co-protagonista tocca all’Inter (139 milioni), la società che più di tutti ha incrociato la strada dei campioni d’Italia. Se De Ligt segue CR7 con 8 milioni di contratto e 4 di bonus, non gli è da meno il crack nerazzurro Lukaku che parte da 7,5 milioni per arrivare a 9 con gli incentivi. Tra i nuovi sono loro i più pagati, a conferma che vanno a braccetto (si fa per dire) su tutto. Uscita dall’ombrello del Fair Play Finanziario la società di Zhang ha avviato una costosa opera di ristrutturazione che nel breve ha portato al taglio di Icardi, Nainggolan e Perisic, ma anche gli ingaggi importanti di Godin e Sanchez, oltre gli investimenti per Barella, Sensi, Biraghi e Lazaro. Ma il clou viene da Antonio Conte e dal suo stipendio da primato: 11 milioni netti. 

Tutti gli stipendi della Serie A

Tra i 35 più pagati della Serie A trovano spazio anche 5 giocatori dell’Inter tra cui Lukaku (il primo non juventino in classifica), 5 giocatori del Napoli (al top Koulibaly), 3 del Milan (Donnarumma l’italiano più pagato del campionato) e uno a testa per Roma e Fiorentina, rispettivamente Dzeko e Ribery. Numero in aumento anche per effetto dell’impatto del Decreto Crescita, che incide sul contratto di ben 9 tra i top più pagati.

Please follow and like us:
error

Redazione Football

Read Previous

Football Economy – La Juve cerca l’espansione in Asia. Ecco perchè giocherà alle 15:00

Read Next

Football Economy – Bitcoin sulle maglie del Watford. Ecco il perchè

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *