Breaking News :

Football Economy – Gli effetti sulla Serie A del Decreto Crescita

Gli effetti sulla Serie A del Decreto Crescita

foto Blasting News

Una delle leggi più importanti dell’attuale governo italiano è certamente il Decreto Crescita. Questo nuovo decreto avrà influenza anche sulla Serie A poichè sono previste importanti agevolazioni per gli sportivi stranieri che verranno a lavorare in Italia. Cosi come accaduto anni fa in Spagna dunque, l’Italia sta percorrendo la strada delle agevolazioni per gli stranieri attraverso l’introduzione del Decreto Crescita

A-chi-interessa-il-Decreto-Crescita_

In Spagna infatti, fino al 2010, i club sportivi hanno potuto godere di grandi agevolazioni fiscali grazie ad un decreto legge introdotto al fine di ridurre la tassazione per tutti i lavoratori stranieri. La cosidetta “legge Beckham” portò introiti superiori ai 600mila euro annuali. Il decreto legge spagnolo venne ribattezzato “legge Beckham” poichè grazie ad essa il calciatore inglese si trasferì al Real Madrid. Negli stessi anni anche Kakà, Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo goderono di questo privileggio. Il nuovo Decreto Crescita italiano punta proprio a dare ai club italiani maggior potere di spesa dei rivali europei. 

Come funziona il Decreto Crescita per la Serie A

Il nuovo Decreto Crescita italiano influirà dunque anche sulla Serie A poichè prevede che per tutti gli sportivi professionisti, non solo atleti ma anche allenatori, direttori tecnici e preparatori, la tassazione ai fini Irpef si applicherà solo sul 50% del reddito imponibile prodotto, ovvero soltanto sulla metà delle entrate, invece del 43% di aliquota per i redditi superiori ai 75mila euro annui. Per godere di questi vantaggi basterà aver risieduto all’estero negli ultimi due anni.

Come funziona il Decreto Crescita per la Serie A
Atletico Madrid’s Uruguayan defender Diego Godin celebrates after scoring his team’s second goal during the UEFA Champions League round of 16 first leg football match between Club Atletico de Madrid and Juventus FC at the Wanda Metropolitan stadium in Madrid on February 20, 2019. (Photo by PIERRE-PHILIPPE MARCOU / AFP)

Le vere e proprie agevolazioni fiscali del Decreto Crescita arriveranno solamente nel secondo semestre della prossima stagione ma dalla Spagna stanno già arrivando protesta del presidente della Liga Javier Tebas, il quale si lamenta delle agevolazioni che avranno gli sportivi nel venire in Italia. Gli sportivi in Italia attualmente infatti pagheranno meno tasse rispetto alla Spagna cosi come accadeva a parti invertite qualche anno fa.

I club della Serie A stanno già godendo del Decreto Crescita

I club della Serie A stanno già sfruttando il Decreto Crescita. Roma, Inter e Juve su tutte hanno infatti fatto acquisti importanti all’astero sfruttando le agevolazioni fiscali: l’Inter ha preso il difensore uruguaiano Diego Godin, la Roma ha sfruttato il Decreto Crescita per l’allenatore portoghese Paulo Fonseca mentre la Juventus si è assicurata le prestazioni di Adrian Rabiot e Matthijs De Ligt risparmiando molto sul monte ingaggi. Grazie al Decreto Crescita, la prossima Serie A sarà dunque ricca di tanti nuovi campioni.

I club della Serie A stanno già godendo del Decreto Crescita
foto Goal.com
Please follow and like us:
error

Redazione Football

Read Previous

Football Economy – Hisense nuovo official supplier del Torino

Read Next

Football Economy – Ricavi record per il Barcellona nel 2018/19

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *