Breaking News :

Calcio &conomy – Ufficiale l’accordo da 120 mln annui fino al 2028 tra il Real Madrid e l’Adidas

Real Madrid - Adidas Luca Modric marketing

Photo by Octavio Passos/Getty Images


“Un accordo senza precedenti nella storia dell’industria dello sport”

Florentino Perez, presidente Real Madrid

Con un tweet sul proprio account ufficiale il Real Madrid ha ufficializzato il rinnovo dell’accordo di sponsorizzazione con l’Adidas. I Blancos e lo sponsor tecnico hanno prolungato la loro partnership fino al 2028 alla cifra record di 120 milioni di euro annui. Le merengues sono legate ad Adidas dal 1998 anche se già tra dal 1981 al 1986 il marchio tedesco si era legato al Real Madrid

Le cifre dell’accordo Real Madrid-Adidas

Cifra record di 120 milioni di euro che potrebbe ulteriormente aumentare di ulteriori 30 milioni, fino ad arrivare all’incredibile cifra di 150 milioni sulla base di alcune variabili come la conquista della Liga, della Champions League e del Mondiale per Club. Il Real Madrid con questo accordo, diventerà dunque il club più pagato al mondo in ambito di sponsorizzazioni tecniche. In totale il club di Florentino Perez con questo rinnovo ha stretto un contratto dal valore massimo di 1,2 miliardi di euro

Kasper Rorsted, CEO di Adidas, si è dichiarato entusiasta dell’accordo raggiunto:


“Siamo lieti di continuare la nostra collaborazione per i prossimi anni. Questo accordo ci aiuterà a realizzare la nostra missione di essere la migliore società nel mondo dello sport e ratifica anche la leadership di Adidas nella categoria del calcio. Siamo orgogliosi di continuare a vestire tutte le squadre del Real Madrid e di servire tutti i fan del club nel mondo con prodotti innovativi ed eleganti. Senza dubbio, il Real Madrid è una delle migliori società nel mondo dello sport”


Kasper Rorsted, CEO di Adidas
Please follow and like us:
error

Redazione Football

Read Previous

Calcio &conomy – Serie A, l’aumento del valore di mercato dei migliori Under 20

Read Next

Calcio &conomy – La serie A cambia logo. Restyling per espandere il brand

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *